Il XXX Convegno AIF – Associazione Italiana Formatori – che si terrà dal 15 al 17 novembre a Roma sarà dedicato alle “competenze staminali”.

Le competenze trasversali sembrano essere insufficienti per affrontare la complessità della nostra epoca a meno che non si evolvano con caratteristiche staminali, analoghe a quelle delle cellule embrionali. Le competenze staminali non sono specializzate, ma sono pluripotenti, perché contengono in sé la capacità di:

  • generare velocemente idee, modelli, teorie e competenze specialistiche, manipolando grandi quantità di informazione;

  • creare alleanze e reti

  • leggere il mondo, per individuare quali modelli, teorie e competenze sono utili in un determinato momento e contesto

La domanda guida che sarà affrontata nel Convegno sarà dunque: “Come queste competenze generative, relazionali ed anche di lettura possono essere apprese?”.

Si tratta di un tema caro ad IMO Italia che da diverso tempo con Ircres CNR lavora sul tema delle nuove competenze per lo sviluppo, secondo una visione sistemico complessa delle persone e delle organizzazioni come due realtà in continuo sviluppo sinergico e  sulle metodologie più adatte a generarle. 

Erica Rizziato proporrà alcuni risultati di questo lavoro, frutto di un percorso di 18 anni di ricerca e sperimentazione che hanno portato alla definizione della leadership orizzontale, nello speech previsto il 16 novembre alle h. 12.15 presso l’Università Europea di Roma.

Clicca qui per vedere il programma del convegno