E’ stato appena pubblicato il libro Verso un umanesimo della vita organizzativa: generare sviluppo nella complessità con la leadership orizzontale nella collana AIF di Francoangeli, che sarà in distribuzione nelle librerie a partire dal 16 novembre.

Verrà presentato in anteprima nell’ambito del convegno nazionale AIF il 4 novembre dalle 18 alle 19 nel workshop

Generare sviluppo nella complessità con la leadership orizzontale

Parteciperanno: Maurizio Milan, Presidente AIF, Piero Dominici, Università di Perugia, Erica Rizziato, Ircres CNR, IMO Italia, Erika Nemmo, IMO Italia

Il libro propone una metodologia denominata Metodologia per la leadership orizzontale e le organizzazioni integrate (LOOI), che deriva da 17 anni di ricerca azione a livello internazionale e si ispira, tra altre, alla buona pratica realizzata in Olivetti. LOOI risponde alla sfida di far convivere in modo sinergico l’impulso degli individui alla autorealizzazione con lo sviluppo sostenibile e duraturo delle organizzazioni e dei territori. Offre un contributo molto utile per il rinnovamento dei luoghi di lavoro, in termini di nuova ecologia personale e sociale, intese come armonica integrazione dello sviluppo di sé e del contesto, in una prospettiva di co-generatività. Propone un percorso formativo di apprendimento trasformativo che permette di “allenare“ le connessioni sistemiche trasformando processi e competenze in una prospettiva definita “sistemico-evolutiva”, ossia in grado di portare valore aggiunto agli elementi chiave della vita lavorativa: persone, clienti, capitale, territorio.

Applicata in organizzazioni profit, no profit e pubbliche, oltre che in progettualità di sviluppo locale e placement, la metodologia riportata nel libro propone esempi, esercizi pratici e casi concreti per contestualizzare immediatamente i nuovi assunti teorici e metodologici nelle pratiche del lavoro di formatori, consulenti e manager.

La presentazione nel workshop AIF prevede una parte espositiva, in dialogo tra i soggetti che gestiscono il workshop e momenti di interattività con i partecipanti (tramite la piattaforma zoom).